yara film netflix

Il premiato regista Marco Tullio Giordana (“La meglio gioventù”) ha diretto un film drammatico incentrato sull’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio, scomparsa a Brembate di Sopra il 26 novembre 2010 e ritrovata assassinata il 26 febbraio 2011. Il procedimento giudiziario ha riconosciuto come colpevole il 12 ottobre 2018 Massimo Giuseppe Bossetti.
Il film arriverà al cinema dal 18 al 20 ottobre, poi su Netflix dal 5 novembre.

La protagonista di Yara è il pubblico ministero Letizia Ruggeri, interpretata da Isabella Ragonese, che per risolvere l’indagine deve sfruttare l’unico indizio a sua disposizione, alcune tracce di DNA, creando un database con cui metterle a confronto.
A vestire i panni di Yara sarà Chiara Bono, mentre Roberto Zibetti interpreta Massimo Bossetti, il muratore di Mapello che si è sempre dichiarato innocente ma è stato condannato in via definitiva all’ergastolo. Nel cast anche l’attore bergamasco Alessio Boni, che interpreta un colonnello dei carabinieri impegnato nelle indagini.

Per tutti gli altri casting di cinema, TV e teatro vai al sito di Casting News Professional
www.castingnews.eu

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Please enter your name here